venerdì, giugno 08, 2007

passeggiando in bicicletta....

Andando con lo skifo-bike alla metropolitana del paesello stamane sono stata semi-investita. Ossia la mia ruota anteriore è stata presa di sguincio da una macchina che non mi aveva visto.

Ammetto anche che io non lo avevo visto, nel senso che ho guardato, ma lui è sbucato veloce senza che lo vedessi.

Inchiodo respiro e lui dice la cosa sbagliata.
Invece di chiedermi se mi sono fatta male mi dice: ma cazzo non guardi prima?
io: sì, ma ero anche sulle strisce!
lui: e vabbè ma cazzo guarda!
io: ho guardato e non ti ho visto.
lui: e cazzo però!
io: senti stronzo non ti ho visto! e tu non hai visto me!
lui: sì ma che cazzo!
io: ma allora vaffanculo!

La conversazione ad alto contenuto filosofico si è tenuta in movimento, ossia mi ero rimessa a pedalare. Parcheggio la bici, sento la metro che arriva, corro, vado per timbrare e una signora si era incartata con i biglietti così per incitarla le dico: su su, signora che riparte!
lei: vai cara, che mi sa che oggi è una giornata difficile per te!

mi sa che la signora aveva assistito alla scenetta....

2 commenti:

raretracce ha detto...

per caso era un suv??

pollyester ha detto...

no, era tipo una vecchia Clio, ma se uno è stronzo lo è a prescindere dalla macchina che guida.