mercoledì, maggio 09, 2007

Il mio capo

Dopo uno scruta e spia il mio capo ha finalmente trovato il mio blog.

Quindi immagino di non poter più scrivere delle fantasie che popolano il mio cervello riguardo me e lui in ogni modo.

Quindi non posso più nemmeno deriderlo pubblicamente come ogni capo che si rispetti.




(Nic vai ancora un po' più giù)





Quindi caro il mio Nic-BlackBerry mi spiace, non ho mai scritto di te, non ho mai fatto pensieri sconci su di te e il gioco di ridere di e con te per noi amazzoni dell'ufficio è troppo bello da fare nel mondo reale che perderebbe stile nel virtuale. Spero che il tuo ego non ne rimanga troppo colpito e soprattutto spero che tu prenda con la giusta ironia questo post (e non decida di licenziarmi).

Tua per sempre (almeno fino alla scadenza del co.co.pro.)
esters

1 commento:

Slasch16 ha detto...

Come capo, riesco a stimolare sogni erotici. Come uomo, no. O viceversa, non mi ricordo.