lunedì, maggio 26, 2008

c'è chi dice che...

... non dà il patrocinio del ministero al Gay Pride perchè secondo i suoi amici non c'è più discriminazione... e poi c'è chi non la vede così... e seppur si tratti del proprio figlio preferisce ucciderlo piuttosto che accettarne l'omosessualità.

2 commenti:

ginez ha detto...

vorrei davvero commentare... ma non mi vengono parole, solo tanta tristezza...
[cmq per un attimo ho pensato che la Carfagna avesse accoltellato suo figlio]

Luca ha detto...

Un giorno qualcuno che leggerà sui libri di storia questo anni di oscurantismo,si vergognerà di noi di quello che siamo riusciti ad essere e quello che non siamo stati capaci di fare.